Corsani Firenze

LA STORIA DEL BRAND CORSANI FIRENZE

Massimo Corsani, fondatore del brand CORSANI FIRENZE, ama definirsi un “fiorentino DOC”. Nato, cresciuto e vissuto a Firenze, di Firenze e della Toscana ha acquisito innanzitutto il gusto per il bello e per la qualità della vita. Appassionato di arte e di musica, oltre che della “viola” come tutti i veri fiorentini, ha iniziato a lavorare come marketing manager nei primi anni ‘90 dopo aver conseguito una laurea in economia presso l’università di Firenze. La sua prima significativa esperienza nel settore moda è stata con Stefano Ricci, funambolico designer fiorentino di successo dell’ultra lusso italiano, con il quale ha potuto condividere fianco a fianco l’attività lavorativa e apprendere così molti dei suoi segreti. Nel 2000 lascia questo prestigioso incarico per approdare alla Rangoni, storico calzaturificio fiorentino socio fondatore di ANCI che con il marchio “Amalfi” ha venduto milioni di paia negli Stati Uniti, nel quale assume la posizione di general manager. Ha così modo di conoscere e approfondire tutti gli aspetti della vita e della gestione di un calzaturificio, dalla produzione al marketing, passando per le questioni organizzative e di controllo. Negli anni al crescere dell’esperienza ha sviluppato sempre di più l’amore per la calzatura di qualità e la passione per la ricerca e il design e così la voglia di intraprendere una propria esperienza personale in questo campo. Nasce così, passo dopo passo, il brand CORSANI FIRENZE che ormai è diventata la sua attività principale.